Sezione di Milano - Via V.Monti, 36 - 20123 Milano - tel: 0248519720 - fax: 0248025928 - email: milano@ana.it
OPERAZIONE
"PANETTONE DEGLI ALPINI"


Concerti Cori della Sezione


Menù Principale


80° della Sezione


Teresio Olivelli


Scrivici
Manda una e-mail:
direttamente al
oppure alla


ANA Milano in Facebook


I graffiti della sede sezionale


Online
Abbiamo 103 ospiti e 0 iscritti in linea.

Non ti sei ancora registrato?
Puoi farlo adesso click qui.


Progetto Caduti 1915-18


Alpini in Armi


I nostri grandi uomini



Formazione sezionale 2015
Incontri di formazione sezionale

Tecnica giornalistica
Parlare in pubblico
Relazioni Pubbliche
Gestire riunioni efficaci


IL GRUPPO DI ABBIATEGRASSO
Ultima modifica : 2015-03-27 15:46:52 (50686 leggi)
[Pagina di stampa | Invia ad un amico]

E' il Gruppo n. 003, pur essendo il secondo in ordine di fondazione (anno 1922) e ha celebrato quindi nel 2012 i suoi 90 anni.
A fine 2014, la forza è di 72 alpini e 51 soci aggregati.


Il Gruppo organizza regolarmente due manifestazioni: Sagra delle Ciliege (dal 1993) la prima domenica di Giugno e Castagnata in Piazza (dal 1980) la prima domenica di Novembre, oltre a numerose altre iniziative locali nel corso dell'anno.
Cliccate qui per accedere al sito Internet del Gruppo.
Cliccate quiper accedere alla pagina del Coro del Gruppo Alpini Abbiategrasso.



La sede è aperta il venerdì dalle 20:30 alle 24:00
Indirizzo: Via Porcellini, 27 - 20081 ABBIATEGRASSO
tel/fax: 02 94964997
E-mail: abbiategrasso.milano@ana.it

Per raggiungere la sede potete seguire questa mappa:


Visualizzazione ingrandita della mappa


Capogruppo: Alfonso Latino

Già CapoGruppo nel periodo 2006-2009, è stato rieletto a fine 2011, rimpiazzando Claudio Vai.
Nato il 28 luglio 1956, ha prestato servizio di leva nel periodo 1976-1977 presso la SMALP e C.S.E. Courmayeur. E' iscritto all' ANA dal 1977.
Eletto Consigliere nel Gruppo di Abbiategrasso dal 1983 al 2005; rieletto nel 2006 era gia stato per 3 anni Capogruppo, quindi 8 anni ViceCapogruppo e 12 anni Consigliere.

Capogruppo uscente: Claudio Vai

Nato a Bettola di Calvignasco (MI) nel 1955.
Diplomato geometra nel 1976, è all’83° Corso AUC SMALP nel 1976, e presta servizio di prima nomina alla 108° Cp. Mortaisti - Btg. Tirano a Malles Venosta (BZ) nel 1977.
Geometra libero professionista dal 1980, è iscritto all’Albo Ass. progettisti Nautica da Diporto nel 1986.
Fa parte del Gruppo Giudici di Gara FIDAL di Atletica leggera.
Iscritto al Gruppo di Abbiategrasso dal 1977, Consigliere del Gruppo nei periodi 1984-89, 1993-2001, 2007-08.
Già CapoGruppo nel periodo 1990-92, è stato rieletto a fine 2008 e rimpiazzato da Alfonso Latino nel 2011.
e-mail: vai@netsys.it



Il Notiziario, trimestrale stampato a colori, mediamente di 12 pagine, è PER MEGLIO OPERARE, fondato nel 1991.
A motivo della qualità dei contenuti, si è aggiudicato il premio di miglior notiziario della Sezione per il 2003.
Cliccate qui per accedere alla pagina del notiziario nel sito internet del Gruppo.




Quando il Gruppo non aveva un proprio sito internet, gli avevamo dedicato questa pagina di presentazione.

Brevi cenni storiografici del Gruppo



Non era passato molto tempo dalla costituzione dell’Associazione Nazionale Alpini a Milano nel 1919 che anche ad Abbiategrasso venne l’idea di costituire una sottosezione di Alpini in congedo.
Sulla spinta del Cap. Giuseppe REINA, che in seguito fu anche Presidente Nazionale, nel 1922 si fondarono le basi per raccogliere nella sezione numerosi di quegli alpini (provenienti principalmente dai monti della vicina Valsassina e legati essenzialmente al mondo agricolo) che avevano poi scelto di stabilirsi in pianura per continuare le loro attività di agricoltori, lattai, casari.
Tra i soci fondatori si annoverano: il cap. Fornaroli, i fratelli Piana, Gallinelli, Magiagalli, Ticozzelli, Castoldi, Daghetta, Cimpanelli. In poco tempo si coagularono nella sottosezione un centinaio di alpini reduci dalla grande Guerra che volevano così continuare in pace a mantenere vivo quello spirito che li aveva accomunati nella grande famiglia delle Truppe Alpine.
Nel 1925 si celebrò la festa del gagliardetto con madrina la signora ARRIGONI Francesca in Pesenti, madre di quattro combattenti fra cui tre alpini.
In anni così difficili il gruppo ebbe come attività principale quella di mantenere vivi i valori patriottici partecipando alle varie manifestazioni a ricordo dei Caduti, organizzare gite e incontri ricreativi tra i quali famosa la Veglia verde.
Ma furono anni spezzettati anche da conflitti vari fino ad arrivare alla seconda Guerra mondiale durante la quale l’attività ovviamente si interruppe.
Terminata questa seconda tragedia, a poco a poco gli Alpini superstiti si ricontattarono e nel 1946 il gruppo si ricompose sotto la guida del dott. Paolo Amodeo.

Per diversi anni le attività ricalcarono quelle proprie dello statuto della nostra Associazione: manifestazioni patriottiche, gite ai luoghi della memoria, incontri conviviali per rinsaldare le amicizie.
Col trascorrere degli anni e fortunatamente mantenendosi la pace a poco a poco tutta l’Associazione a livello nazionale maturò la consapevolezza che la forza dei propri iscritti, che raggiungeva il numero dei trecentomila, poteva e doveva impegnarsi in opere costruttive ed ecco che iniziarono dapprima in sordina, ma poi sempre più numerose, le opere di soccorso ed aiuto alle persone e situazioni in difficoltà. Anche il Gruppo di Abbiategrasso si adeguò a questo spirito con rinnovata lena, data anche da un buon nucleo di giovani che avevano entusiasmo e voglia di lavorare.

Si cominciò celebrando il cinquantesimo di fondazione nel 1972 ad intraprendere iniziative che coinvolgevano tutta la città come la pulizia nei boschi del Ticino, ripetuta alcuni anni. Vennero poi gli aiuti alla casa per disabili di Endine Gaiano e, in seguito alla tragedia del terremoto in Friuli, notevole fu l’impegno di tutto il Gruppo che si impegnò con diverse persone nel cantiere di lavoro di Maiano e, coinvolgendo tutta la cittadinanza, riuscì a donare due case ai terremotati.

Da questa significativa esperienza, l’attività del Gruppo ebbe un susseguirsi di iniziative di cui per brevità facciamo il semplice elenco:

1977 - Donazione di una automobile alla appena costituita Croce Azzurra per il servizio medico d’urgenza. Intervento a Milano presso il Monte Stella per la piantumazione di numerose piante. Secondo intervento estivo in Friuli.

1978 - Trasformazione di un’area incolta in periferia per la costituzione di un parco in zona Chiappana. Iniziativa di piantumazione di centinaia di piante in varie zone della città.

1979 - Ricostruzione della cappelletta dedicata a S. Rosa, distrutta in seguito ad un incidente di un autoarticolato.

1980 - Iniziative varie di raccolta fondi per la costruzione di un secondo parco più centrale che diverrà poi il luogo della nostra attuale sede. Effettuazione della prima Castagnata in piazza tuttora ripetuta il cui ricavato andrà a favore delle popolazioni terremotate dell’Irpinia, Da allora la castagnata diverrà un appuntamento tradizionale con la cittadinanza abbiatense e consentirà di raccogliere fondi da destinare, di volta in volta, alle attività assistenziali ed operative del gruppo.

1980 - 1982 – iniziano i lavori di sistemazione al parco pubblico, con piantumazione e abbellimento dell’area parco. Collocazione nel parco di un masso di 280 quintali come cippo in onore degli Alpini e che diventerà l’attuale Parco Alpini di Via Porcellini. 1982 – Viene conferita al gruppo dall’Amministrazione Comunale la Medaglia d’Argento per l’attività svolta civile, sociale e assistenziale; celebrazioni del 60° di fondazione del gruppo.

1983 - 1985 - Iniziativa “L’Angelo Custode dell’Anziano”. Sempre tramite castagnata, mercatini, presenze in Fiera, sottoscrizioni a premi, raccolta di una forte somma impiegata nell’acquisto di un'apparecchiatura per il telesoccorso a persone anziane sole; prosegue la distribuzione natalizia dei pacchi agli anziani e famiglie bisognose.

1984 - Dono ad ogni aula scolastica cittadina di una bandiera tricolore con piedestallo.

1985 - Donazione di una seconda automobile alla Croce Azzurra.

1986 - 1987 – Lavori di completamento del Parco Alpini con reperimento e installazione della nuova sede (un prefabbricato utilizzato in Friuli).

1988 - Dotazione di giochi e di un percorso vita all’interno del parco.

1989 – inaugurazione nuova sede all’interno del Parco Alpini; costituzione di un primo nucleo di volontariato della Protezione Civile.

1990 - 1991 - Restauro completo della cappelletta ECCE HOMO, in stato di grave degrado con inaugurazione della stessa con festa rionale al Parco degli Alpini. Viene anche conferito al Gruppo il premio “Gallo d’oro” per le molteplici iniziative svolte a favore del prossimo.

1992 -Installazione di una nuova recinzione in acciaio al parco e celebrazione del 70° di fondazione del Gruppo.

1993 - Effettuazione della prima Sagra delle Ciliege tenutasi la prima domenica di giugno e che continua tuttora. Restauro conservativo di due cannoni della prima guerra mondiale posati all’ingresso del Parco Alpini.

1994 - Installazione di un grande artistico crocefisso sulla montagnetta all’interno del parco. Allestimento di un grande presepe nei sotterranei del Castello devolvendo l’incasso a favore degli alluvionati del Piemonte.

1995 - In collaborazione col CAI installazione di una palestra artificiale di arrampicata nel parco.

1996 - Mercatino per raccolta fondi pro restauro Chiesetta di S. Rocco.

1997 – Realizzazione impianto d’illuminazione e magazzini nel parco Alpini. Castagnata per raccolta fondi pro terremotati Umbria e Marche.

1998 - Intervento di manutenzione straordinaria presso il parco della Casa di riposo per anziani. Intervento tuttora ripetuto con cadenza annuale. Invio di aiuti umanitari in Bosnia e rinnovo dei giochi per i bambini nel parco.

1999 - Installazione impianto automatico di innaffiamento per l’area di 6000 mq del parco Alpini.

2000 - Potatura piante del parco. Mercatino per raccolta fondi e inizio lavori per restauro Monumento ai Caduti cittadino. Partecipazione al Giubileo delle Forze Armate con visita a Montecitorio. Invio aiuti umanitari in Eritrea. Dono di un’automobile all’Associazione Terza Età per il recapito dei medicinali a domicilio.

2001 - Incontri conviviali con Associazioni e autorità locali. Donazione di una statua della Madonna per il sagrato della chiesa di S. Gaetano. Completamento lavori di restauro al Monumento ai Caduti.

2002 - Presso il cimitero di Abbiategrasso viene posato il monumento agli Alpini “Andati Avanti”. Posa monumento a Peppino Prisco e lapide a Don Gnocchi all’interno del Parco Alpini. Celebrazione 80° anniversario del Gruppo.

2003 – 2004 - Ampliamento sede, costruzione nuovi servizi igienici con adeguamento degli stessi per i disabili e migliorie alle strutture del Parco Alpini.

2004 – Servizio di scorta per la visita del Cardinale ad Abbiategrasso, esposizione dei presepi di S. Maria delle Grazie ad Abbiategrasso presso il Cinema Teatro Nuovo.

2005 – Ultimazione ampliamento sede.

2006 – Scorta d’onore alla statua della Madonna Pellegrina del Santuario di Fatima. Presenza di una nostra rappresentanza all’inaugurazione del Bivacco “Luigi Pascal” nella zona di Morgex a 3000 mt. d’altezza.

2007 – Ampliamento magazzini presso il Parco degli Alpini. Gemellaggio con il Gruppo di Morgex Valle d’Aosta. Inizio attività del Coro ANA Gruppo Alpini di Abbiategrasso. Formazione affresco sul retro della cappella “Ecce Homo”.

2008 – Pavimentazione esterna dei magazzini presso il parco.

2009 – Formazione affresco su parete esterna della sede degli Alpini presso il parco. Sistemazione piante e rinnovo di alcuni giochi del parco Alpini. Inizia l’operazione “recupero piastrini” dei caduti in Russia.

2010 – Il Gruppo è impegnato con la cittadinanza abbiatense alla raccolta fondi pro terremoto dell’Abruzzo offrendo per il villaggio di Fossa 65.000,00 euro + 3.000,00 alla sezione d’Abruzzo. Formazione decorazione sul perimetro della scultura all’interno della sede.

2011 – Impegno del Gruppo per la realizzazione della chiesetta presso la Casa di Riposo in strada Cassinetta con donazione del campanile e restauro campana. Attività di gruppo presso le scuole.

2012 – 14/15 aprile 90° di fondazione del Gruppo. In questi ultimi trentacinque anni il Gruppo è stato condotto da Alberto Valsecchi, Giancarlo Piva, Claudio Vai e Alfonso Latino. Grazie a loro e ad una buona partecipazione di soci ed amici si sono potute realizzare queste e tante altre importanti iniziative che sono vanto del Gruppo Alpini di Abbiategrasso.

Se tutto questo è stato realizzato, gli Alpini lo devono alle proprie famiglie a cui hanno sottratto il tempo libero che sicuramente è venuto meno durante diversi momenti della loro vita.

[Primo]  [Ritorna all'articolo principale]  [Successivo]  [Ultimo]
 

Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Milano
Via V.Monti, 36 - Milano - Codice Fiscale 80122270152 - Partita I.V.A. 06101210158
Copyright © 2004 - 2008 Sezione ANA di Milano - Webmaster: Michele Tresoldi - Gigi Rodeghiero

Web site powered by PostNuke ADODB database library PHP Language Supporto Italiano PostNuke
Questo sito è stato creato con PostNuke, un sistema di gestione di portali scritto in PHP. PostNuke è un software libero rilasciato sotto la licenza GNU/GPL. Puoi visualizzare le nostre news usando il file backend.php

Powered by AutoTheme

Powered by the AutoTheme HTML Theme System
Page created in 0.182195 Seconds