Gruppo di Magenta: "Coro ANA Magenta"
Ultima modifica : 2017-12-03 16:21:00 (32815 leggi)
Presentazione del Coro

Il Coro ANA Magenta è stato sciolto a fine novembre 2017. Non riuscendo a trovare nuove voci per poter proseguire l'attività ad un buon livello qualitativo, i coristi hanno deciso di porre fine all'esistenza del coro. E' stato bello finchè è durato... ma l'eutanasia è stata giudicata essere meglio di una lenta agonia.

Gli Alpini di Magenta amano cantare in coro e, ad ogni occasione propizia, non perdono l’opportunità di cantare assieme.
Magenta però non è zona di reclutamento alpino e buona parte degli Alpini del Gruppo è di diversa provenienza, fatto questo che causa qualche piccolo problema quando si canta a ruota libera, dato che le diverse versioni regionali dei canti spesso non collimano tra loro.
Sapendo che Elio Garavaglia, maestro del coro parrocchiale di Boffalora sopra Ticino, aveva fatto la "naja" nella Julia, gli è stato chiesto se poteva dedicare un po' del suo già scarso tempo libero per mettere ordine nelle nostre voci.

Così è stato ed il coro del Gruppo ANA di Magenta ha tenuto la sua prima prova il 19 novembre 1993, esibendosi per la prima volta alla Casa di Riposo "Plodari" di Magenta, per la successiva Epifania.

Da allora si è esibito in molti concerti benefici presso altre case di riposo ed ospedali, alternati a presenze a cerimonie e rassegne corali organizzate in Magenta ed altre esibizioni in ambito regionale.

Attualmente il Coro conta poco più di venti coristi ed è un Coro un po’ anomalo, includendo anche una donna tra i tenori, ma è la vedova di un Alpino ed anche a lei piace cantare… anzi, è stata tra coloro che più si sono dati da fare per dar vita al coro.

Anche la frequenza delle prove è anomala, essendo ridotta ad una ogni due venerdì, salvo nel caso di impegni imminenti.


Il coro ha un proprio indirizzo internet all'interno del sito del Gruppo di Magenta: Coro ANA Magenta