Sezione di Milano - Via V.Monti, 36 - 20123 Milano - tel: 0248519720 - fax: 0248025928 - email: milano@ana.it
OPERAZIONE
"PANETTONE DEGLI ALPINI"


Menù Principale


Concerti Cori della Sezione


Scrivici
Manda una e-mail:
direttamente al
oppure alla


80° della Sezione


I graffiti della sede sezionale


Teresio Olivelli


Online
Abbiamo 23 ospiti e 0 iscritti in linea.

Non ti sei ancora registrato?
Puoi farlo adesso click qui.


ANA Milano in Facebook


Progetto Caduti 1915-18


Alpini in Armi


I nostri grandi uomini



Formazione sezionale 2015
Incontri di formazione sezionale

Tecnica giornalistica
Parlare in pubblico
Relazioni Pubbliche
Gestire riunioni efficaci


Appuntamento del giorno

VITA SEZIONALE: Ricordo di un amico
Inserito da Rodeghiero
Sabato, 02 Ottobre 2004 - 09:33 AM
Veci e Bocia "Che ci importa della morte? - si chiede Epicuro, filosofo greco del III secolo a.C. - La morte non esiste. Quando ci siamo noi, non c'è lei. E quando c'è lei, non ci siamo noi".

E così Angelo Falliva, classe 1921, alpino, conducente muli del 1° Reggimento alpino, orafo in Milano, lo scorso 13 agosto, in silenzio, discretamente com'era nel suo stile, quasi per non disturbare la sacralità delle vacanze estive degli amici e dei conoscenti, se n'è andato o, più semplicemente "è andato avanti", perché i vecchi Alpini - come i vecchi Soldati - non muoiono mai.
Certamente molti dei nostri soci avranno presente la vetrina del suo negozio d'oreficeria in Corso Magenta, addobbata con una semplicità - la bandiera, il cappello alpino e qualche coerente elemento di contorno - che le dava solennità, per rendere omaggio a una buona parte dell'Italia alpina che in imponente corteo, dopo la tradizionale S. Messa di Natale celebrata in Duomo in suffragio di tutti i Soldati caduti in guerra e in pace al servizio della Patria, si portava al Sacrario di S. Ambrogio per ricordare e onorare i Caduti milanesi. La corporatura robusta, il suo incedere solenne da vecchio signore di provincia di stampo quasi deamicisiano - o da parroco di campagna? - la generosità, l'innata bonomia che sprizzava dal suo volto, eredità della terra di origine - la provincia di Piacenza - la giovialità e l'arguzia con le quali sapeva condire le barzellette che, sollecitato dagli amici, raccontava, colorandole col dialetto natìo, gestualità e pause sapienti, hanno fatto di lui un personaggio straordinario.

Ho di lui tre ricordi bellissimi, tuttora vivi nella mia memoria.

Il primo: quando da presidente, a ristrutturazione della sede sezionale ultimata, in occasione di una delle immediate cene mensili organizzate dagli alpini avvocati, dopo aver illustrato i lavori eseguiti dissi che un contributo dei presenti sarebbe stato particolarmente gradito, egli, pur esprimendo la sua delusione per un certo tipo di intervento, subito imitato dall'amico Attilio Molteni anch'egli "andato avanti", mi consegnò seduta stante un sostanzioso assegno. Lui era fatto così. Li ringraziai a voce, ma inspiegabilmente mi dimenticai, come facevo sempre, di farlo per lettera. Di ciò mi scuso oggi con i familiari.

Il secondo: quando avevo occasione di passare nel suo negozio per salutarlo e per una chiacchierata tra amici che si stimavano reciprocamente, non mi permise mai, nonostante la mio vivo desiderio, di offrirgli il tradizionale aperitivo presso la vicina pasticceria Marchesi di cui era affezionato cliente. Confesso che a volte ero imbarazzato nel visitarlo, ma lui era fatto così e così bisognava accettarlo.

Infine: un sabato di non mi ricordo quale adunata nazionale trovai nella camera d'albergo dove eravamo alloggiati, con un suo biglietto di augurio, un ricco mazzo di fiori per mia moglie che quel giorno compiva gli anni. Da chi l'avesse saputo ho potuto immaginarlo. Ciò a riprova della sua sensibilità e della sua signorilità.

Addio, Angelo! Ci mancherai!

Tullio Tona


VITA SEZIONALE: Ricordo di un amico | Log-in/Creare un account | 0 Commenti
I soli responsabili dei commenti sono i rispettivi autori.
Album fotografico


Calendario 2017


Link Portale ICS


Calendario appuntamenti
<<     Gennaio 2018    >>
L M M G V S D




Login




 


Registrazione

Recupero pwd smarrita.



ADEMPIMENTI FISCALI


Stampa alpina


Concorso letterario


Belle famiglie alpine


Cerca nel portale



Veci e Bocia on-line


I Quaderni sezionali


Portale ANA nazionale


Mercatino


Radio Meneghina


 

Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Milano
Via V.Monti, 36 - Milano - Codice Fiscale 80122270152 - Partita I.V.A. 06101210158
Copyright © 2004 - 2008 Sezione ANA di Milano - Webmaster: Michele Tresoldi - Gigi Rodeghiero

Web site powered by PostNuke ADODB database library PHP Language Supporto Italiano PostNuke
Questo sito è stato creato con PostNuke, un sistema di gestione di portali scritto in PHP. PostNuke è un software libero rilasciato sotto la licenza GNU/GPL. Puoi visualizzare le nostre news usando il file backend.php

Powered by AutoTheme

Powered by the AutoTheme HTML Theme System
Page created in 0.309536 Seconds